Tecniche di allenamento Mantieni Peso e Mantieni Ripetizioni

Buongiorno a tutti!

Oggi vederemo altre due tecniche di allenamento per la palestra, anche queste sono ottime tecniche e  abbastanza diffuse.

Premessa che farò sempre

Avere una buona conoscenza delle tecniche di allenamento vi tornerà molto utile quando andrete a programmare il vostro mesociclo e quindi la vostra seduta di allenamento. Inoltre vi sarà di grande aiuto anche quando andrete ad allenarvi perchè eviterete di farlo in modo scorretto, perdendo tempo e soprattutto rischiando di farvi male.

Mantieni Peso
Iniziamo con il mantieni peso, applicando questa tecnica su un esercizio per i bicipiti (vi ricordo che questa tecnica può essere utilizzata su qualsiasi esercizio) Curl con manubri in piedi.
In questa tecnica si stabilisce un peso iniziale e dorvà essere mantenuto durante tutta l’esecuzione dell’esercizio, naturalmente il numero di ripetizioni diminuirà di conseguenza.

Es. 10kg – 10 ripetizioni | 10kg – 9 ript. | 10kg – 8 ript.

Considerando che si partirà da un peso non eccessivo, che appunto vi permetterà di fare un buon numero di ripetizioni e non prevede un aumento del carico, può essere praticata anche da chi si allena da pochi mesi.

Mantieni Ripetizioni
Questa tecnica è l’esatto contrario del mantieni peso, applichiamola sempre su un esercizio per i bicipiti (anche qui stessa storia, questa tecnica può essere utilizzata su qualsiasi esercizio) Curl con manubri in piedi.
Si stabilisce un numero di ripetizioni iniziale e dorvanno essere mantenute durante tutta l’esecuzione dell’esercizio, naturalmente diminuiremo il carico di serie in serie.

Es. 10kg – 10 ripetizioni | 9kg – 10 ript. | 8kg – 10 ript.

Come potete vedere anche in questa tecnica non si partirà da un carico eccessivo, riuscirete così a fare un buon numero di ripetizioni, non è previsto l’aumento del carico ma bensì una sua riduzione, per cui può essere praticata anche da chi ha pochi mesi di allenamento alle spalle.

Tenete sempre presente che pur trattandosi di tecniche non particolarmente difficili o pericolose, potrebbero comunque diventarlo se eseguite in modo scorretto.
Per cui cercate sempre di prestare molta attenzione all’esecuzione stessa dell’esercizio mantenendo sempre una buona postura del rachide e utilizzando sempre dei carici adatti a voi e che vi permetteranno di fare un’ottima seduta di allenamento ma senza correre il rischio di farvi male.

Detto questo buon allenamento e buon inizio settimana a tutti!

 

Written by Stylexy