Oggi andremo a vedere i sistemi energetici (o anche meccanismi energetici) che utilizza il nostro corpo. Non approfondirò eccessivamente il discorso, altrimenti sarebbe come leggere una pagina di un libro universitario, quindi tanto vale leggere direttamente il libro, ma cercherò di spiegarli in modo semplice.

Sistemi energetici: a cosa servono

L’utilità dei sistemi energetici è appunto quello di produrre l’energia necessaria al nostro organismo per poter svolgere determinati compiti. In questo caso, per poter affrontare una seduta di allenamento.
Il nostro corpo durante l’allenamento abbandona la sua condizione di risposo e di conseguenza avrà bisogno di maggiore energia per poter eseguire i vari eserizi presenti nella sua seduta di allenamento.

Ti ricordo che è molto importante programmare gli allenamenti, avere un piano in testa ti farà risparmiare tempo e ottenere risultati migliori.

Sistemi energetici: quanti sono e quali sono

I sistemi energetici sono 2: aerobico e anaerobico. Quest’ultimo si divide in anaerobico lattacido e anaerobico alattacido.

Sistemi energetici: come funzionano e quando vengono utilizzati

Sistema aerobico

Il sistema aerobico viene utilizzato dal nostro organismo nelle attività di bassa intensità, le sostanze utilizzate per produrre energia sono glicogeno e grassi.

In questo sistema non vi è un accumulo di acido lattico perché la quantità di ossigeno introdotta è sufficiente da non permetterne l’accumulo.

In questo modo, non verificandosi l’accumulo di acido lattico, l’attività fisica può essere svolta per tempi molto lunghi.

Sistema anaerobico lattacido

Il sistema anaerobico lattacido viene utilizzato nelle attività ad alta intensità della durata di 1′ minuto circa, la sostanza utilizzata per produrre energia è il glicogeno.

In questo sistema si verfica un accumulo di acido lattico perché la quantità di ossigeno introdotta non è sufficiente a smaltirlo.

L’accumulo di acido lattico quindi comportoreà un calo della prestazione, o l’interruzione dell’esercizio stesso.

Sistema anaerobico alattacido

Il sistema anaerobico alattacido viene utilizzato nelle attività ad altissima intensità, di durata molto breve, la sostanza utilizzata per produrre energia è la fosfocreatina.

Questo sistema ci permette di svolgere attività molto intense ma solo per 6”- 8” circa, non permettendo così un accumulo di acido lattico.

Riassumendo 

Sistema Aerobico – Sostanze utilizzate glicogeno e grassi
– Non accumula acido lattico
– Richiede ossigeno
– Durata molto lunga
– Bassa intensità
Sistema Anaerobico Lattacido – Sostanza utilizzata glicogeno
– Accumula acido lattico
– Non richiede ossigeno
– Durata media 40”- 60”
– Alta intensità
Sistema Anaerobico Alattacido – Sostanza utilizzata fosfocreatina
– Non accumula acido lattico
– Non richiede ossigeno
– Brevissima durata 6”- 8”
– Altissima intensità

Spero anche questo articolo sia stato di tuo interesse e ti abbiamo aiutato a comprendere megli alcuni concetti.
A presto e buon allenamento!

Written by Stylexy