Cari lettori buongiorno!
Molti si chiedono se è importante programmare gli allenamenti e nel caso come programmarli, mentre alcuni neanche se lo chiedono. La mia risposta a questa domanda è assolutamente si!

Ma cosa si intende per programmare gli allenamenti?
Si intende semplicemente organizzare la vostra seduta di allenamento e il vostro programma di allenamento, per evitare appunto di iniziare un percorso senza sapere qual è il vostro obiettivo perché è la condizione perfetta per non ottenere risultati e quindi poi interrompere l’attività fisica.

A mio avviso quindi è molto importante organizzare gli allenamenti, perchè ognuno di noi vorrebbe vedere un risultato, anche se piccolo, e soprattutto perchè fare attività fisica fa molto bene al nostro corpo, alla nostra testa e non dovremmo mai smettere di praticarla.

A meno che non ci sia il parere di un medico che per motivi particolari di salute vi sconsiglia o addirittura vieta di fare sport. Quindi approfitto per consigliarvi di fare sempre una visita medica prima di praticare qualsiasi tipo di sport.

Torniamo a noi…

Non possiamo non ammettere, che almeno all’inizio, andare in palestra o praticare qualsiasi altra attività fisica, ci risulterà più un dovere che un piacere. Questo è normale, perché all’inizio non siamo per niente allenati, quindi ci risulterà tutto più faticoso, poco stimolante e ci ripetiamo “Mi devo allenare…” piuttosto che “Mi voglio allenare!”
Questo influisce molto, perchè se contineremo a ripeterci che questa cosa è solo un dovere alla fine lo sarà.

Per questo vi dico che organizzare il vostro allenamento e avere un obiettivo, a lungo e a breve termine, renderà la vostra seduta di allenamento decisamente più stimolante e vi permetterà di cambiare il vostro approccio con lo sport, vi renderà  più attivi e avrete sempre più voglia di allenarvi.

Quindi cercate di rendere il vostro allenamento sfidante, se siete andati a correre la volta scorsa per un tempo di 10 minuti, provate a darvi come obiettivo 15 minuti per la volta dopo (obiettivo a breve termine) e poi magari riuscirete a correre per 12 minuti e non 15, ma non importa! È comunque un biuon risultato ed è assolutamente questo lo spirito che dovete mantenere nel corso del tempo.

E vedrete che giorno dopo giorno vi sentirete meglio, cambierete approccio non solo con lo sport ma con la vita in generale, sarete più soddisfatti e inizierete a piacervi di più!

Vi saluto vi auguro una buona giornata e mi raccomando non mollate mai!

 

Written by Stylexy